Rifinanziamento cig in deroga ed esodati priorità governo - Letta

lunedì 29 aprile 2013 15:52
 

ROMA, 29 aprile (Reuters) - In materia di lavoro, il problema degli esodati e il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga saranno le priorità del nuovo governo.

Lo ha detto il neopremier Enrico Letta nel discorso programmatico alla Camera per la fiducia, in cui ha affrontato anche la questione del precariato, dell'estensione degli ammortizzatori sociali e di reddito minimo.

"Solo con il lavoro si può uscire da questo incubo dell'impoverimento", ha detto il nuovo presidente del Consiglio.

Letta ha citato "il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga e il superamento del precariato anche nella pubblica amministrazione" come "interventi di urgenza". Ma senza la crescita, ha precisato, anche questi "sarebbero insufficienti".

Riguardo agli esodati, Letta ha spiegato che "la soluzione strutturale a questo tema è un impegno prioritario".

Il neopremier ha aggiunto che "andranno migliorati gli ammortizzatori sociali estendendoli a chi ne è privo a partire dai precari, e si potranno studiare forme di reddito minimo soprattuto per famiglie bisognose con figli".

Si pensa inoltre a "forme circoscritte di pensionamento graduale con disincentivi, con una staffetta generazionale".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia