Consolidamento fiscale sta rallentando in Europa - Rehn

giovedì 25 aprile 2013 10:47
 

BRUXELLES, 25 aprile (Reuters) - I paesi dell'Unione europea continueranno sulla strada del rigore dei conti, ma possono ora permettersi di farlo a un ritmo più tranquillo rispetto a prima, perchè gli sforzi fatti in precedenza gli hanno fatto riconquistare una certa credibilità sul mercato.

Lo ha detto il commissario per gli Affari economici e monetari Olli Rehn.

"Siamo stati chiari sul fatto che la strada del riequilibrio dei conti dovrebbe prendere in considerazione le particolari situazioni economiche dei paesi", ha detto Rehn a una conferenza a Bruxelles.

"Il ritmo del consolidamento fiscale sta già rallentando in Europa, il passo sta rallentando", ha detto Rehn.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia