Governo, Orfini non lancia Renzi premier, lo fa Ranieri

martedì 23 aprile 2013 18:00
 

ROMA, 23 aprile (Reuters) - Alla direzione del Pd Matteo Orfini, della corrente dei giovani turchi e componente dimissionario della segreteria, non ha lanciato il nome di Matteo Renzi come nuovo premier, a differenza di quanto aveva annunciato ieri. Lo ha fatto invece Umberto Ranieri, un dirigente del partito considerato vicino al presidente della Repubblica.

Orfini ha detto che il partito deve "mettere alcuni paletti" alla proposta che il presidente della Repubblica farà per il nuovo presidente del Consiglio, ma non ha proposto esplicitamente Renzi come candidato premier del Pd.

E' stato Ranieri a estrarre per primo il nome del sindaco di Firenze, a poco più di un'ora dalle consultazioni in Quirinale della delegazione del Pd: "Dobbiamo proporre Renzi come presidente del consiglio. Sarebbe una scelta coraggiosa, di grande cambiamento, un passo importante per la ricostruzione di un rapporto con i cittadini".

Ieri sera, in una trasmissione televisiva, Orfini ha lanciato Renzi premier dicendo che avrebbe avanzato la proposta in direzione. Oggi il nome di Renzi è rimbalzato pesantemente mentre al Quirinale sono in corso consultazioni lampo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia