Italia si aspetta che Ue chiuda a maggio procedura su deficit- Monti

martedì 23 aprile 2013 17:09
 

BRUXELLES, 23 aprile (Reuters) - L'Italia confida e ha motivo di credere che la Commissione Ue chiuderà a maggio la procedura contro l'Italia per deficit eccessivo.

Lo ha detto il premier uscente Mario Monti, a Bruxelles per il Consiglio degli Affari esteri.

"Confidiamo e abbiamo ragione per ritenere che quando viene il momento a maggio la Commissione prenderà la decisione dell'abrogazione della procedura di disavanzo eccessivo per l'Italia", ha detto Monti.

Monti, in conferenza stampa, ha poi ricordato che dopo il varo del Def in Consiglio dei ministri "dovremmo essere in grado, dopo l'esame parlamentare, di presentare nei termini stabiliti alla commissione europea", i programmi di stabilità e di riforma per cui la scadenza è il 30 aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia