Cipro, prelievo forzoso su depositi è "chiaramente sul tavolo" - MinFin

venerdì 22 marzo 2013 17:34
 

NICOSIA, 22 marzo (Reuters) - Il tema del prelievo forzoso sui depositi bancari è "chiaramente sul tavolo" nelle discussioni in corso tra i leader ciprioti per trovare i miliardi di euro chiesti dall'Unione europea come condizione per il salvataggio. Lo ha detto il ministro delle Finanze cipriota Michael Sarris.

"Penso sia chiaramente sul tavolo, è qualcosa che deve essere discusso per vedere se un prelievo forzoso sui depositi di qualche tipo... potrebbe dare un contributo alla finalizzazione del pacchetto", ha spiegato ai giornalisti all'arrivo a Cipro da Mosca.

"Stiamo parlando di diversi numeri e dobbiamo guardare quali sono le possibili fonti", ha detto Sarris.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia