Cipro, banca centrale: evitata bancarotta, salvi depositi 100.000

giovedì 21 marzo 2013 19:15
 

NICOSIA, 21 marzo (Reuters) - Cipro prenderà le misure necessarie per consolidare il settore bancario, inclusi i passi per evitare la bancarotta di Cyprus Popular Bank senza toccare i depositi sotto i 100.000 euro.

E' quanto ha detto il governatore della banca centrale, Panicos Demetriades.

"Misure risolutive saranno imposte a Popular Bank, in modo tale che possa proseguire a offrire servizi bancari ai clienti a partire da martedì prossimo", quando le banche cipriote riapriranno i battenti, ha detto Demetriades ai giornalisti.

Il banchiere centrale non ha spiegato meglio di quali misure si tratti, ma ha affermato che tuteleranno i depositi fino a 100.000 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cipro, banca centrale: evitata bancarotta, salvi depositi 100.000 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,131.65
    +1.43%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,359.33
    +1.30%
  • Euronext 100
    1,024.95
    +1.09%