Debiti Pa, Squinzi chiede interventi già da prossimo Cdm

mercoledì 20 marzo 2013 16:17
 

ROMA, 20 marzo (Reuters) - Confindustria torna a chiedere il rimborso di almeno 48 miliardi di debiti commerciali della pubblica amministrazione e sollecita il governo ad "adottare, già dal prossimo consiglio dei ministri, tutti i provvedimenti necessari".

In una nota il presidente degli industriali, Giorgio Squinzi, dice che la restituzione di almeno 48 miliardi "determinerebbe una serie di ricadute positive, e non scontate, sull'economia reale".

Confindustria riporta una simulazione del suo Centro studi che indica in un punto di Pil nei primi 3 anni e in 250.000 occupati in più la ricaduta positiva di questa operazione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia