Bond euro partono in positivo, attenzione a voto parlamento Cipro

martedì 19 marzo 2013 08:59
 

LONDRA, 19 marzo (Reuters) - Nuovo avvio di seduta con il
segno più per il secondario tedesco, mentre tra gli investitori
prevale un clima di forte incertezza in vista del voto del
parlamento cipriota sulle condizioni del piano di salvataggio.
    Sembra improbabile, ha detto stamane un portavoce di
Nicosia, che la camera sottoscriva i termini dell'accordo come
sanciti dall'ultimo Eurogruppo - un'imposizione fiscale sui
conti bancari pari al 6,75% sui depositi fino a 100.000 euro e
9,9% oltre quella soglia.
    L'ipotesi di un prelievo forzoso sui correntisti ha scosso
ieri profondamente i nervi dei mercati finanziari, dando adito a
timori di una nuova recrudescenza della crisi della zona euro.
    La comunità dei creditori internazionali, Ue in testa,
preferirebbe che Nicosia non toccasse i piccoli risparmiatori ma
soltanto i più agiati, colpendoli con un'aliquota pari al 15,6%.
    "Siamo semplicemente in attesa di novità da Cipro... è
l'unico spunto che vale per la seduta di oggi ed è di rilevante
importanza perché rischia di innescare un effetto contagio"
commenta un operatore londinese.
                                             
========================== ORE 8,45 ============================
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,765 (-0,005) 
 FUTURES BUND GIUGNO         144,11  (+0,17)          
 FUTURES BTP GIUGNO          109,03  (-0,14)      
 BUND 2 ANNI             100,465 (+0,014)   0,015% 
 BUND 10 ANNI           100,976 (+0,118)   1,393% 
 BUND 30 ANNI           104,507 (+0,279)   2,296% 
 ===============================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia