PUNTO 1 - Portogallo avrà più tempo su target bailout, rientro deficit

venerdì 15 marzo 2013 15:14
 

(riscrive parzialmente paragrafo 1, aggiunge dichiarazioni Rehn al paragrafo 4)

LISBONA, 15 marzo (Reuters) - Dopo un ulteriore deterioramento delle prospettive dell'economia, i creditori internazionali del Portogallo hanno ammorbidito gli obiettivi di bilancio e dato più tempo per implementare i tagli alla spesa molto impopolari previsti dal piano di salvataggio.

La stessa Commissione europea sottoporrà all'Ecofin la proposta di concedere un anno di più - dal 2014 al 2015 - a Lisbona per riportare il rapporto deficit/Pil sotto il 3%.

Nel corso di una conferenza stampa, il ministro delle Finanze portoghese ha detto che il Paese ha comunque superato il settimo esame degli ispettori della cosiddetta 'troika' - Commissione europea, Fondo monetario internazionale e Banca centrale europea - e potrà quindi ricevere la prossima tranche di aiuti da due miliardi di euro.

Di fronte al crescente malcontento per le politiche di rigore, i creditori hanno accordato un anno di tempo supplementare a Lisbona per implementare tagli strutturali alla spesa pari a 2,5% del Pil, circa 4 miliardi di euro. Tali risparmi verranno pertanto raggiunti gradualmente entro il 2015 e non entro il 2014.

Parlando questo pomeriggio, il commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn ha detto che Bruxelles proporrà di consentire al Portogallo di raggiungere un deficit/Pil inferiore al tetto comunitario del 3% del Pil nel 2015. La proposta della Commissione, ha precisato Rehn, dovrà essere approvata dall'Ecofin che riunisce i ministri delle finanze Ue.

Il Pil dovrebbe contrarsi quest'anno di 2,3%, una decelerazione molto più pronunciata del calo di 1% previsto nell'ultimo esame di novembre. Il mese scorso, la Commissione europea ha stimato una contrazione dell'1,9% quest'anno dovuta principalmente alla recessione in Europa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia