M5S, a Napolitano chiederemo premier fuori da partiti - Crimi a Corsera

giovedì 14 marzo 2013 08:48
 

ROMA, 14 marzo (Reuters) - Un governo che abbia come priorità l'acqua pubblica e la decrescita, guidato da una personalità lontana dai partiti.

E' quanto chiederà il Movimento 5 Stelle al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel corso delle consultazioni che partiranno il 19 marzo, secondo quanto annunciato al Corriere della Sera dal capogruppo in Senato del movimento, Vito Crimi.

Alle consultazioni "andremo io e Roberta Lombardi [capogruppo alla Camera]. Molto probabilmente ci sarà anche Beppe Grillo, potremmo anche proporlo a Gianroberto Casaleggio. Al capo dello Stato diremo che vogliamo un governo a 5 stelle non dei 5 stelle", ha detto Crimi spiegando che le priorità sono "acqua pubblica, decrescita, mobilità intelligente. Non importano le persone ma i temi".

Alla domanda su chi sarà il candidato premier, Crimi ha risposto che "il nome non conta. A me piacerebbe una personalità della società civile estranea ai partiti, non condizionata dalla politica, ce ne sono molte".

I parlamentari del M5s si incontreranno nuovamente oggi per decidere i propri candidati alla presidenza di Camera e Senato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia