PUNTO 2 - Irlanda colloca bond 10 anni da 5 mld, rendimento 4,15%

mercoledì 13 marzo 2013 19:34
 

(Aggiunge altri dettagli)

LONDRA, 13 marzo (Reuters) - È da 5 miliardi di euro l'importo del bond a dieci anni lanciato questa mattina dalla Repubblica d'Irlanda, via sindacato, che segna il ritorno del paese sul mercato dei capitali - con un'emissione di questa durata - dai tempi della richiesta di bailout, nel 2010.

L'emissione, con un rendimento del 4,15%, ha ricevuto offerte per 13 miliardi di euro, secondo quanto comunicato dall'Agenzia del debito irlandese. L'82% degli acquisti è giunto dall'estero.

Il titolo, scadenza 2023, cedola 3,9%, è stato prezzato a reoffer 97,987.

Il rendimento definitivo del titolo è stato fissato a 240 punti base su midswap, in calo rispetto ad una prima 'guidance' di 250 pb su midswap.

"È andata assolutamente alla grande" ha commentato un banchiere non coinvolto nell'operazione.

Le banche che hanno gestito l'emissione sono Barclays, Danske, Davy, Goldman Sachs, Hsbc e Nomura.

A gennaio l'Irlanda aveva testato il mercato primario con un'emissione da 2,5 miliardi sulla scadenza quinquennale e ora per la prima volta si porta su una scadenza lunga, possibile preludio ad un ritorno ad aste regolari entro la fine dell'anno.

Nel luglio del 2011 il rendimento del decennale irlandese viaggiava oltre il 15%, mentre ora tratta ben sotto quello degli equivalenti di Italia e Spagna attorno al 3,67%.   Continua...