Btp per lo più positivi attendono Bce, occhi a scadenze lunghe

giovedì 7 marzo 2013 12:57
 

MILANO, 7 marzo (Reuters) - - Il mercato obbligazionario
italiano è tonico e positivo, in un movimento che interessa
anche altri asset considerati un po' più rischiosi, nonostante
resti ancora nebulosa la situazione politica italiana. 
    Gli acquisti si vedono sia sulla parte a breve della curva,
corroborata dalle attese di decisioni da parte della Bce oggi
volte ad allentare ancora la politica monetaria, sia sulla parte
a lunga ricercata dagli investitori che sono alla ricerca di
buoni rendimenti.
    E in questo contento gli operatori si attendono dal Tesoro
l'annuncio dell'offerta di titoli lunghi. 
    "Il mercato italiano è intonato positivamente un po' su
tutta la curva in un contesto generale in cui prevale una
maggior propensione al rischio, che porta gli investitori a
posizionarsi su borse, euro, titoli di paesi periferici,
compresa l'Italia, pur consapevoli delle nostre incertezze
politiche", dice uno specialist.
    Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi dopo un'apertura a
319 punti base si è portato a un minimo di 312 pb, per poi
risalire in area 320 pb a metà seduta dai 321 della chiusura di
ieri.  
   Parallelamente, il tasso sul dieci anni italiano
 dal 4,65% dell'apertura è sceso fino a 4,59% per
poi riportarsi a 4,65% a metà seduta dal 4,67% dell'ultima
chiusura.  
    La parte a breve attende dalla Bce oggi qualche segnale di
allentamento: "Qualcuno si aspetta addirittura un taglio dei
tassi oggi, mentre la maggior parte preferirebbe invece un
segnale da Mario Draghi nella conferenza stampa di un futuro
taglio, il che avrebbe molto più effetto sul mercato di una
mossa oggi", dice un altro specialist.
    Ma anche la parte a lunga è in rialzo sul mercato
obbligazionario in generale, non solo italaino, ricercata da
investitori istituzioni - in particolare assicurazioni - che
hanno la necessità di garantire certi rendimenti a lungo tempo. 
    In questo quadro si inserisce la finestra che pare aprirsi
per il Tesoro italiano circa il ritorno sulle scadenze
extra-long. Domani è in agenda l'annuncio delle
aste per tale tipologia e il mercato dà per certa la riaperturta
del Btp 2028, mentre una parte di esso scommette sul fatto che
potrebbe approfittare del buon momento per lanciarsi anche su un
nuovo 30 anni sindacato. Ieri Maria Cannata, responsabile della
gestione del debito si è detta aperta a questa possibilità
 
    "E' vero che c'è l'incertezza politica", dice uno
strategist, "ma le finestre di mercato sono opportunità da non
lasciarsi sfuggire. Potrebbe anche essere meglio offrire un 30
anni ora che dopo, con il rischio che si debba andare a nuove
elezioni".
    Il Btp 2028 quota stamane 98,79 (+0,151%) per un rendimento
del 4,921%. Il trentnnale benchmark è in
leggero calo stamane "Probabilmente proprio per far spazio al
prossimo" dice un dealer. 
     Stasera invece verrà annunciata l'asta sui Bot annuali che
sarà in agenda il prossimo 12 marzo. 
   Oggi la Spagna ha collocato titoli a medio-lungo termine per
5 miliardi su un range di offerta di 4-5 miliardi, a rendimenti
in calo 

=========================== 12,40===========================   
FUTURES BUND MARZO          145,26   (+0,14)           
FUTURES BTP MARZO           110,40   (+0,19)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    106,961  (+0,017) 1,769%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   107,006  (+0,199) 4,643%
BTP 30 ANNI (SET 40)    96,087  (-0,027) 5,341% 
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   49            47 
BTP/BUND 2 ANNI          174           174        
BTP/BUND 10 ANNI       321           321  
livelli minimo/massimo              312,5-319,2  313,3-328,8   
BTP/BUND 30 ANNI       301           301        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   288,6         288,6   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   65,1          65,1      
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia