PUNTO 1-Titoli Stato Italia, al più presto nuovo Btp 30 anni-Cannata

mercoledì 6 marzo 2013 13:50
 

(Unisce pezzi precedenti, aggiunge dettagli)

LONDRA, 6 marzo (Reuters) - L'Italia è pronta a lanciare al più presto un nuovo benchmark Btp a trent'anni, per tornare ad allungare la vita media del proprio debito pubblico sfruttando il buon mix tra basso rischio e remunerazione attualmente offerto dai titoli di Stato nazionali.

Lo ha detto la responsabile del dipartimento del debito pubblico del ministero dell'Economia, Maria Cannata nel corso di una conferenza a Londra.

"Abbiamo l'intenzione di riprendere con l'allungamento della vita media del nostro debito" ha affermato Maria Cannata. "Siamo pronti a lanciare anche un nuovo trentennale il più presto possibile".

L'incerto esito delle elezioni politiche della settimana scorsa - che non hanno al momento ancora prodotto una prospettiva chiara di governabilità per il paese - ha riportato lo spread Italia/Germania sopra i 300 punti base, fino ad un picco post-voto in area 350.

Nondimeno il Tesoro italiano è fiducioso sulla possibilità di attrarre domanda per le proprie emissioni a lungo termine.

"Dopo due anni in cui il mercato è rimasto praticamente congelato, c'è un grande appetito per le scadenze più lunghe" ha affermato Maria Cannata, che sottolinea: "L'Italia offre la combinazione ideale tra basso rischio e buone opportunità di rendimento".

TESORO GUARDA ANCHE A NUOVO BTPEI 10 ANNI   Continua...