6 marzo 2013 / 10:45 / tra 5 anni

PUNTO 1-Venezuelani in lutto per morte Chavez, attenzione su voto

(Aggiorna con dettagli, contesto)

CARACAS 6 marzo (Reuters) - La morte del presidente venezuelano Hugo Chavez ha spinto moltissime persone a rendergli omaggio con manifestazioni d‘affetto che i suoi alleati sperano possano garantire la sopravvivenza della rivoluzione socialista avviata dal leader, alle prossime elezioni per sceglierne il successore.

Chavez, 58 anni, è morto nella notte dopo una battaglia durata due anni contro una forma di tumore. Il presidente è spirato per le molte complicazioni insorte dopo l‘ultima operazione dell‘11 dicembre da quando non è più apparso in pubblico.

Decine di migliaia di venezuelani sono scesi subito per le strade per rendere omaggio al leader.

Il futuro delle politiche di sinistra di Chavez, che gli sono valse una vera e propria adorazione da parte dei venezuelani più poveri ma anche l‘ostilità degli oppositori che lo hanno definito un dittatore, è ora nelle mani del vice presidente Nicolas Maduro, l‘uomo che Chavez ha individuato per la sua successione.

“Nell‘immenso dolore provocato da questa tragedia storica che ci ha colpiti, sollecitiamo tutti i nostri concittadini a essere vigili per la pace, l‘amore, il rispetto e la tranquillità”, ha detto Maduro.

“Chiediamo alla nostra gente di veicolare questo dolore nella pace”.

Maduro, 50 anni ex conducente di autobus e leader sindacale, dovrà molto probabilmente vedersela alle prossime elezioni con lo sfidante Henrique Capriles, politico dell‘opposizione di centro.

Secondo le autorità le elezioni verranno convocate entro 30 giorni ma non è chiaro se ciò significa che si terranno entro un mese o se la data verrà resa nota entro quel periodo.

Il 58enne presidente, che è rimasto al potere per 14 anni, si è contraddistinto per la sua politica antiamericana e per aver portato avanti una politica economica basata sul controllo della produzione petrolifera.

Secondo un recente sondaggio, Maduro avrebbe un consistente vantaggio su Capriles, anche per essere stato individuato da Chavez come suo successore, e molto probabilmente beneficerà dell‘ondata emotiva provocata dalla morte del presidente.

Maduro è stato uno stretto alleato di Chavez per anni e difficilmente apporterà importanti modifiche alle politiche attuali.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below