Irlanda vuole estensione di 15 anni prestito Ue - min.Finanze

lunedì 4 marzo 2013 15:38
 

BRUXELLES, 4 marzo (Reuters) - L'Irlanda vuole che l'Unione europea proroghi la scadenza di prestiti di emergenza a una media di 15 anni per agevolare il ritorno di Dublino sui mercati finanziari.

Lo ha detto il ministro irlandese delle Finanze, Michael Noonan.

"Le nostre scadenze più brevi sono a 5 anni e si estendono fino ai 20 anni, così chiediamo una estensione a una media di 15 anni, ma vedremo come va", ha detto Noonan ai giornalisti prima del meeting dei ministri delle Finanze della zona euro.

"Tuttavia non credo che ci sia la disponibilità a una estensione così consistente", ha aggiunto.

I ministri discuteranno l'estensione della scadenza dei prestiti a Irlanda e Portogallo, ma Noonan ha detto di non aspettarsi ancora alcuna decisione.

"Ci sarà una discussione su entrambi, ma non ci si aspetta alcuna proposta per l'Irlanda in questa fase" ha detto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia