Btp chiudono in calo, spread su Bund di nuovo in vista di 350 pb

lunedì 4 marzo 2013 17:37
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - - Chiusura in calo per i Btp, al
termine di una seduta debole fin dall'apertura e dai volumi
contenuti, dopo la forte volatilità post-elettorale della
settimana scorsa.
    È naturalmente ancora l'impasse politica a mettere in
difficoltà il mercato obbligazionario italiano, anche se gli
investitori non sembrano per ora voler vendere Btp con maggiore
forza, vista la rete di sicurezza rappresentata da un'eventuale
attivazione, per l'Italia, del programma di acquisto bond della
Bce.
    "La prospettiva è quella di settimane e settimane di dispute
politiche e mi sa proprio che ci saranno altre pressioni al
rialzo sui rendimenti italiani" spiega lo strategist di Icap
Philip Tyson. "La spinta sembra contenuta al momento, la
sensazione è che ci sia questa protezione (il programma di
acquisto bond della Bce), ma personalmente ho qualche dubbio".
    Lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali termina la
seduta, su piattaforma Tradeweb, in area 346 punti base, vicino
ai massimi della mattinata, contro i 338 della chiusura di
venerdì. Sui massimi di seduta, in chiusura, il rendimento del
decennale italiano, in area 4,88%.
    
    RUMOUR SU RATING
    Un appesantimento del mercato è stato peraltro visibile
attorno a metà pomeriggio, in concomitanza alla diffusione tra
gli operatori di qualche voce - non confermata - su un possibile
taglio del rating sovrano italiano, alla chiusura odierna del
mercato.
    "C'è stata stamane una partenza al ribasso, poi un recupero,
mentre nel pomeriggio è tornata a vedersi qualche vendita, cui
hanno sicuramente contribuito le voci sul rating" spiega un
trader da Milano. "Finché l'Italia rimane in area investment
grade non vedo grossi problemi, il punto vero è che se la
situazione politica non si sistema il mercato continuerà a fare
fatica".
    Attualmente sull'Italia l'agenzia S&P ha un rating BBB+ con
outlook negativo, tre gradini sopra l'area, 'non investment
grade'; Moody's ha un rating Baa2 con outlook negativo, due
gradini sopra la soglia 'junk'; per Fitch il rating sovrano
italiano è A-, sempre con outlook negativo, quattro notch sopra
il livello junk.
    
    INCERTEZZA POLITICA PESA SU ITALIA, PREMIA SPAGNA
    Ad ogni modo, ad una settimana dalle elezioni, non è ancora
minimamente chiaro quale sarà l'evoluzione del quadro politico
italiano e - in particolare - se esiste una prospettiva
credibile di formazione di un nuovo governo con i numeri
parlamentari emersi dalle urne.
    "Gli investitori esteri non capendo bene la situazione
vendono, qualcuno da oltreoceano ha alleggerito in questi
giorni" prosegue il trader. "In compenso qualcuno ha comprato,
abbiamo visto anche in asta la settimana scorsa acquisti
dall'Europa: i flussi si bilanciano ma c'è agitazione e in
questo clima politico lo spread resta in questo range alto".
    Intanto, a seguito del risultato elettorale, gli operatori
parlano anche di una revisione delle posizioni degli investitori
all'interno del segmento periferico, con movimenti in uscita
dall'Italia a favore di paesi come la Spagna.
    Per i bond spagnoli quella di oggi è stata una chiusura in
positivo, con uno spread su Bund praticamente
fermo in area 370 punti base. Rispetto all'Italia la Spagna ha
stretto di oltre 70 punti base in un mese: lo spread
Spagna/Italia termina la seduta odierna a 25
punti base, contro i circa 100 di fine gennaio.
    
=========================== 17,30 ===========================   
FUTURES BUND MARZO          145,47   (-0,04)           
FUTURES BTP MARZO           108,48   (-0,66)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    106,591  (-0,116) 2,017%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   105,192  (-0,657) 4,877%
BTP 30 ANNI (SET 40)    94,980  (-0,836) 5,421% 
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   45            44 
BTP/BUND 2 ANNI          199           193        
BTP/BUND 10 ANNI       346           338  
livelli minimo/massimo              337,8-347,8   324,8-343,5   
BTP/BUND 30 ANNI       315           309        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   286,0         284,3   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   54,4         55,6       
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia