Zona euro, indice fiducia Sentix marzo cala oltre attese su voto Italia

lunedì 4 marzo 2013 10:57
 

BERLINO, 4 marzo (Reuters) - La fiducia degli investitori nella zona euro ha registrato un calo a marzo, interrompendo il trend al rialzo degli ultimi sei mesi, a causa dei timori per una nuova ondata di incertezza politica dopo le elezioni italiane da cui non è emersa una maggioranza solida al Senato.

E' quanto ha fatto sapere oggi il gruppo di ricerca Sentix precisando che l'indice mensile nella zona euro è sceso a -10,6 a marzo da -3,9 di febbraio, a fronte di un previsione Reuters di -5,2.

"La ragione di questa battuta d'arresto è ovvia: è il risultato delle elezioni in Italia che ha fatto lievitare l'incertezza sul futuro sviluppo del Paese", scrive Sentix in una nota aggiungendo che "ciò ha avuto un impatto negativo sull'intera zona euro".

Tra i sotto indici, quello sulle aspettative è sceso a 8,3 a marzo da 15,8 di febbraio. Quello sulla situazione attuale si è attestato a -27,8, in calo da -21,8 del mese scorso.

Dalle elezioni è emersa una maggioranza stabile alla Camera ma non al Senato e i principali partiti politici non sono riusciti a compiere passi avanti per formare un governo stabile, lasciando intravedere la possibilità di nuove elezioni.

Tuttavia, un indice separato per la Germania mostra che la fiducia degli investitori nella pricipale economia della zona euro resta stabile, a 24,5 a marzo, in lieve aumento rispetto al 24,3 del mese scorso, nel livello più alto raggiunto dal luglio 2011.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia