PUNTO 1- Italia, pressione su rating con instabilità politica - Fitch

venerdì 1 marzo 2013 18:31
 

(aggiunge dettagli dal quinto paragrafo)

MILANO, 1 marzo (Reuters) - La prospettiva di una prolungata fase di instabilità politica mette pressione sul rating sovrano di 'A-', con outlook negativo, dell'Italia.

Lo scrive Fitch in una nota sullo stato del rating sovrano di Roma dopo le elezioni.

Potenzialmente, scrive l'agenzia, l'instabilità politica può fermare l'azione di politica economica e ridurne la continuità rispetto alle misure dei mesi scorsi. Inoltre potrebbe pesare sulla già debole economia, aggiunge, ricordando che il consolidamento fiscale senza crescita non è in grado di stabilizzare il debito/Pil, balzato a fine 2012 al 127%.

Fitch ricorda che nel proprio giudizio dello scorso dicembre aveva spiegato che l'instabilità politica e prolungata fase di incertezza in politica economica erano catalizzatori potenziali per un downgrade dell'Italia.

"Se emergesse un governo debole, questo lo renderebbe meno in grado di rispondere a choc economici" scrive oggi l'agenzia di rating.

L'esito delle elezioni ha aumentato le preoccupazioni di Fitch sullo scenario macroeconomico dell'Italia. "Un'incertezza politica prolungata può danneggiare il sentiment e ostacolare ulteriori riforme strutturali" commenta l'agenzia.

La ripresa economica dell'Italia non è vista da Fitch prima del secondo semestre 2013.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia