Treasuries Usa in rialzo su timori crescita debole per tagli spesa

venerdì 1 marzo 2013 15:57
 

NEW YORK, 1 marzo (Reuters) - I titoli di Stato Usa si muovono in rialzo, con gli investitori alla ricerca di investimenti sicuri in vista di tagli al bilancio statunitense e per i timori di debolezza economica in Europa.

Secondo gli economisti tagli automatici alla spesa federale per 85 miliardi di dollari, che si aggiungono a limitazioni fiscali già in vigore, ridurranno la crescita economica di quest'anno degli Stati Uniti.

Ieri il Fondo monetario internazionale ha annunciato che probabilmente taglierà le sue stime 2013 di una crescita Usa del 2% di almeno mezzo punto percentuale se i tagli saranno implementati completamente.

"La preoccupazione per i tagli alla spesa sta dando una spinta ai Treasuries", commenta Thomas Simons di Jefferies & Co a New York.

Intorno alle 15,45 il benchmark a dieci anni guadagna 9/32 e rende l'1,85% rispetto all'1,88% di ieri sera.

Il trentennale sale di 22/32 con un rendimento del 3,05%.

Anche i dati odierni relativi ai redditi personali e alle spese reali sono risultati positivi per l'obbligazionario, aggiunge Simons.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Treasuries Usa in rialzo su timori crescita debole per tagli spesa | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%