Btp poco mossi, mercato in distensione dopo buona asta decennale

mercoledì 27 febbraio 2013 13:27
 

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Mercato obbligazionario
italiano ancora debole questa mattina, dopo le forti vendite
subite ieri, anche se il buon risultato delle aste odierne di
Btp favorisce una distensione nonostante il quadro assai incerto
emerso dal voto di domenica e lunedì, con la prospettiva
concreta di uno stallo politico nel paese.
    Stamane il Tesoro ha collocato l'importo massimo previsto di
6,5 miliardi di euro di Btp a cinque e dieci anni, tra cui 4
miliardi del nuovo benchmark decennale maggio 2023. Scontato il
rialzo dei rendimenti, tuttavia limitato ai massimi dallo scorso
ottobre su entrambe le emissioni.
     "Asta molto forte sotto tutti i punti di vista, sia se si
guarda alla domanda sia al prezzo. Il Tesoro ha collocato
l'importo massimo con 4 miliardi del nuovo decennale, che è un
risultato molto solido" commenta lo strategist di Commerzbank
Michael Leister. "Inoltre i titoli sono stati prezzati
significativamente sopra i livelli del secondario, il 10 anni è
più di 60 centesimi sopra i livelli del secondario".
    
    RENDIMENTI A MASSIMI DA OTTOBRE
    In particolare, il tasso del decennale si è attestato al
4,83% dal 4,17% dell'asta precedente, quella dello scorso
gennaio, quando in offerta c'era il 'vecchio' decennale novembre
2022. Ad ogni modo siamo quasi 3 punti percentuali sotto il
massimo storico mai raggiunto in asta, il 7,56% del novembre
2011.
    Il bid-to-cover è salito a quota 1,65 da 1,32.
    "Ora ci sarà un po' di distensione sul mercato. Sono stati
collocati 6,5 miliardi, che è più di quanto ci si potesse
aspettare. La domanda è stata discreta, anche se ovviamente gli
investitori hanno richiesto un premio al rischio maggiore"
commenta Nick Stamenkovic, di Ria Capitals secondo cui i solidi
bid-to-cover visti in asta suggeriscono che "nonostante le
prospettive incerte, gli investitori ritengono che nelle
prossime settimane una qualche sorta di colazione di governo
verrà messa insieme". 
    A fine mattinata, sul mercato grigio, il nuovo decennale
 tratta in area 96,94, contro 97,81 del prezzo
di collocamento (comprensivo di una commissione di 0,40), pari
ad un rendimento indicato dagli operatori in area 4,94-4,95%.
    Giudizio positivo sulle aste anche da parte di Luca
Cazzulani di Unicredit, alla luce del "momento di tensione". Lo
strategist definisce il rialzo odierno del rendimento non
drammatico", con un aumento "solo moderato" del costo di
finanziamento su tale scadenza nel 2013, dal 4,30% al 4,50%.
    Il Btp quinquennale tratta a fine mattinata, su
piattaforma Tradeweb, in frazionale calo, con rendimento al
3,66% dal 3,59% emerso in asta.
    
    SPREAD RESTA IN AREA 340 PB
    Complice l'andamento positivo del tratto 10 anni della curva
Btp, a fine mattinata il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi stringe leggermente a 341 punti
base dai 346 dell'ultima chiusura. Ieri lo spread si era trovato
nuovamente a bucare al rialzo la soglia dei 300 punti base di
fronte ai dati definitivi della consultazione elettorale che
certificavano l'ingovernabilità nel paese.
    Ad ogni modo, nonostante il rialzo dei rendimenti e le
complessive turbolenze del mercato, il Tesoro si appresta a
chiudere la tornata d'aste di fine febbraio con oltre 19,3
miliardi di euro di carta collocata, tra Btp, Bot, Ctz e
indicizzati (dato che dovrà essere aggiornato con le riaperture
dei Bot oggi pomeriggio e dei Btp domani pomeriggio).
    "Diciamo che vista la situazione il Tesoro è decisamente
riuscito a limitare i danni" commenta un trader da Milano.
  
============================= 13,00==========================   
FUTURES BUND MARZO          145,10   (+0,20)           
FUTURES BTP MARZO           108,70   (+0,43)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    106,332  (+0,021) 2,186%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   105,410  (+0,372) 4,850%
BTP 30 ANNI (SET 40)    94,832  (-0,251) 5,433% 
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   43            40 
BTP/BUND 2 ANNI          212           218        
BTP/BUND 10 ANNI       341           346  
livelli minimo/massimo              336,9-350,2   319,3-346,4   
BTP/BUND 30 ANNI       313           311        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   266,4         265,5   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   58,3         52,0       
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia