PUNTO 4-Regione Lombardia, Maroni 42,4%, Ambrosoli 37,2% -proiezioni Rai

martedì 26 febbraio 2013 18:25
 

(aggiorna proiezioni)

MILANO, 26 febbraio (Reuters) - Nelle quinte proiezioni per le elezioni del presidente della Regione Lombardia, il leghista Roberto Maroni è in vantaggio con il 42,4% dei voti su Umberto Ambrosoli, sostenuto dal centrosinistra, che si attesta al 37,2%.

Secondo le proiezioni delle 17,51 con una copertura del 61,4%, elaborate dall'Istituto Piepoli per la Rai, la candidata del Movimento 5 Stelle Silvana Carcano è al 14,3%, seguita da Gabriele Albertini - sostenuto dal premier uscente Mario Monti - al 4,8%. All'1,3% Carlo Maria Pinardi di Fare per fermare il declino.

La coalizione dei partiti per Ambrosoli si attesta complessivamente al 35,5%, quella per Maroni al 43,5%, l'M5S al 15,3%.

In Lazio, con una copertura del 35,4%, Nicola Zingaretti del centrosinistra è in testa col 38,5%, seguito da Francesco Storace, sostenuto dal centrodestra, al 29,5%, Davide Barillari del Movimento 5 Stelle al 20,7% e Giulia Bongiorno, sostenuta da Monti, al 5,7%.

La coalizione che sostiene Zingaretti è al 36,6%, quella di Storace al 31,1% e il Movimento 5 Stelle al 20,9%.

In Molise, con una copertura del 35,2%, Paolo di Laura Frattura del centrosinistra è al 42%, seguito di Angelo Iorio del centrodestra al 24,7%. Antonio Federico del Movimento 5 Stelle si attesta al 18,2%.

La coalizione di centrosinistra è complessivamente al 47,7%, quella di centrodestra al 25,4%, M5S al 14,2%.

  Continua...