Italia, esito voto preoccupa ma non fattore rischio euro - Moscovici

martedì 26 febbraio 2013 11:01
 

PARIGI, 26 febbraio (Reuters) - Per la zona euro il quadro che si è delineato in Italia dopo il voto rapopresenta "senza dubbio una preoccupazione" ma non un fattore di rischio, dal momento che la sua economia è solida.

Lo dice a Reuters il ministro delle Finanze francese Pierre Moscovici partecipando a un summit organizzato da Reuters sulla zona euro, augurandosi che Pier Luigi Bersani sia in grado di formare un esecutivo "solido, forte e riformista".

"Quando l'unico messaggio che sembra arrivare dall'Europa è il richiamo all'austerità a un certo punto i cittadini non possono tollerarlo. Deve esserci una prospettiva diversa - quella della crescita", aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia