Italia, Cds allarga di 45 pb a 290 pb - Markit

martedì 26 febbraio 2013 09:31
 

LONDRA, 26 febbraio (Reuters) - Il costo dell'assicurazione contro il default è in forte rialzo per l'Italia e altri paesi europei sulla scia dei risultati delle elezioni italiane, che alimentano i timori di instabilità politica nella terza economia della zona euro.

I credit default swap (Cds) a cinque anni sui titoli di stato italiani crescono di 45 punti a 290 punti base, secondo Markit. Questo significa un costo di 290.000 dollari l'anno per l'acquisto di 10 milioni di dollari di protezione contro un default dell'Italia utilizzando un Cds a cinque anni.

I costi sono cresciuti anche per la Spagna, con i Cds a 5 anni in rialzo di 35 punti a 291 punti base, e perfino per la Germania, con i Cds a 5 anni in salita di 3 punti a 43 punti base.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Italia, Cds allarga di 45 pb a 290 pb - Markit | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    +0.00%