Tesoro ha derivati su 160 mld debito, pari a 10% stock - Cannata

venerdì 22 febbraio 2013 18:40
 

ROMA, 22 febbraio (Reuters) - Il ministero dell'Economia ha contratti derivati su circa 160 miliardi di debito pubblico pari al 10% delle passività totali.

Lo ha detto il direttore generale per il debito pubblico del Tesoro Maria Cannata spiegando che da un anno fa, quando il governo rivelò la consistenza del suo portafoglio in derivati nel corso di una interpellazna alla Camera, la situazione non è cambiata.

"Il nozionale è quello", ha risposto la Cannata a chi chiedeva, nel corso di un convegno dell'Aiaf, se il valore del debito sottostante i derivati fosse sempre di 160 miliardi.

"Il nozionale corrisponde al 10% dello stock quando in molti altri Paesi del mondo è molto più grande. Il problema è che in questo Paese la parola derivati è diventata il male assoluto", ha aggiunto.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia