Btp chiudono in lieve rialzo, mercato si posiziona per elezioni

venerdì 22 febbraio 2013 17:30
 

MILANO, 22 febbraio (Reuters) - Mercato obbligazionario
italiano praticamente fermo in giornata, con volumi limitati e
una chiusura di seduta appena positiva, a sole 36 ore
dall'apertura delle urne per le elezioni politiche nazionali.
    È stata dunque l'attesa a dominare gli scambi anche se le
prime indicazioni sul risultato elettorale si avranno solo dopo
la chiusura dei seggi, lunedì pomeriggio.
    "Giornata di attesa, tutto è stato molto tranquillo, con
movimenti contenuti" spiega un trader da Milano. "Devo dire che
il rimbalzo di oggi ci ha un po' sorpreso, ci aspettavamo una
prosecuzione sul trend di debolezza visto ieri, ma evidentemente
ha prevalso qualche flusso d'acquisto tra chi si sta
posizionando per le elezioni".
    Dopo un inizio d'anno molto positivo per i bond italiani,
con lo spread Btp/Bund sceso fin sotto i 250 punti base a metà
gennaio, l'avvicinamento al voto ha riportato sulla scena una
certa dose di tensioni finanziarie. Alla luce anche di un
risultato elettorale che è apparso progressivamente sempre più
incerto, fino a riportare d'attualità lo scenario di uno stallo
politico in Italia nel post-elezioni.
    Lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali ha
terminato la seduta in calo frazionale, a 289 punti base contro
i 292 della chiusura di ieri pomeriggio.
    "Direi che il mercato si è posizionato esattamente a metà
del guado, vedremo poi i risultati elettorali" prosegue il
trader.
    
    VERSO ASTE FINE MESE, BENE TRATTO 5 ANNI CURVA BTP
    Ma l'obbligazionario italiano fa i conti oggi anche
l'approssimarsi della tornata d'aste di fine mese, che culmina
mercoledì con i collocamenti a medio-lungo termine.
    "Oggi a fare meglio è stata l'area 5 anni della curva Btp"
afferma un secondo trader da Milano. "Siccome all'asta di
mercoledì arriverà il nuovo decennale, può essere che, tutto
considerato, il Tesoro ridurrà un po' l'offerta sul 5 anni".
    I dettagli sui collocamenti a medio-lungo del 27 febbraio
verranno comunicati a breve, dopo la chiusura del mercato. In
una nota di qualche giorno fa Intesa Sanpaolo indicava
previsioni per un'offerta intorno ai 3 miliardi del Btp
quinquennale e ai 5 miliardi per il nuovo decennale. 
    Lunedì intanto, ad urne ancora aperte, il Tesoro collocherà
la terza tranche del Ctz 31 dicembre 2014, con un'offerta
compresa tra 2 e 3 miliardi di euro. Su piattaforma Tradeweb il
titolo presenta a fine seduta un rendimento in
area 1,78%, in rialzo dall'1,434% dell'asta di fine gennaio: a
questi livelli si tratterebbe di un massimo dallo scorso
dicembre.
    Per quel che riguarda le aste di indicizzati di lunedì,
l'offerta è di 500 milioni-1,25 miliardi complessivi sui due
Btpei settembre 2021 e settembre 2026. Martedì sarà invece la
volta dei Bot, con l'offerta di 8,75 miliardi di buoni
semestrali. 
    
    RIMBORSI INFERIORI AD ATTESE PER SECONDO P/T BCE TRE ANNI
    La giornata odierna ha visto anche i primi dati sui rimborsi
anticipati da parte delle banche della liquidità ottenuta col
secondo finanziamento triennale della Bce, quello di fine
febbraio 2012.
    Alla prima finestra disponibile i fondi restituiti alla
banca centrale ammontano a 61 miliardi, circa la metà dei 130
previsti in un sondaggio Reuters. Un dato dunque
sensibilmente inferiore alle attese, che non pone allarmi sul
livello di liquidità del sistema ma allo stesso tempo - secondo
gli operatori - segnala ancora l'atteggiamento di cautela delle
banche, le quali peraltro potrebbero voler aspettare l'esito
delle elezioni italiane prima di eventuali decisioni di
rimborso.
        
============================ 17,30 ===========================  
FUTURES BUND MARZO          143,62   (+0,24)           
FUTURES BTP MARZO           111,82   (+0,28)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,242  (+0,042) 1,692%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   108,552  (+0,262) 4,452%
BTP 30 ANNI (SET 40)    99,906  (+0,217) 5,138%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   40            40 
BTP/BUND 2 ANNI          160           159        
BTP/BUND 10 ANNI       289           292  
livelli minimo/massimo             284,2-293,7   284,5-292,5   
BTP/BUND 30 ANNI       275           276        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   276,0         276,7   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   68,6          66,1      
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia