Italia prosegua riforme, al momento non serve nuova manovra - Rehn

venerdì 22 febbraio 2013 12:24
 

BRUXELLES, 22 febbraio (Reuters) - Per il commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn è della massima importanza per l'Italia portare avanti il processo delle riforme. Al momento, però, il Paese non necessita di ulteriori misure restrittive sulla spesa.

"Visto l'elevato livello di debito pubblico in Italia è essenziale che il Paese continui con le riforme e mantenga una strategia coerente di consolidamento dei conti" risponde il commissario a una domanda della stampa sulla possibilità per l'Italia di adottare misure meno restrittive, tra cui la riduzione del carico fiscale.

"Nessuna misura aggiuntiva di consolidamento sembra necessaria in questa fase" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

La piena e coer applicaz delle misure gia adottate dovrebbe permette all'italia di ragg par strutt quest'anno... duneue