Portogallo vede pieno accesso a mercato in alcuni mesi

martedì 19 febbraio 2013 19:20
 

LISBONA, 19 febbraio (Reuters) - Il Portogallo spera di riguadagnare pieno accesso al mercato obbligazionario in alcuni mesi, comunque nel 2013, e potrebbe testare il mercato obbligazionario con titoli a lunga scadenza, fino a dieci anni.

E' quanto dichiarato dal numero uno dell'agenzia governativa del debito Igcp.

Lo scorso mese il Portogallo ha venduto 2,5 miliardi di euro in titoli a cinque anni in quello che è stata la sua prima emissione da quando ha fatto ricorso, nell'aprile 2011, al programma di salvataggio di Fmi e Unione europea.

Joao Moreira Rato ha detto a Reuters che, dopo gli incontri con gli investiori in Europa e Stati Uniti lo scorso mese, "abbiamo percepito che c'è appetito per emissioni a più lunga scadenza, come anche per quelle a scadenza più breve".

"Ci aspettiamo che il Portogallo abbia pieno accesso al mercato nel giro di mesi, comunque nel 2013. Per quanto riguarda la prossima emissione, ne abbiamo fatto una a cinque anni e ora avrebbe più senso emettere bond con una scadenza fino a 10 anni".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia