Francia non raggiungerà target deficit sotto 3% in 2013 - premier

martedì 19 febbraio 2013 16:15
 

PARIGI, 19 febbraio (Reuters) - Il primo ministro francese, Jean-Marc Ayrault, ha confermato che Parigi non centrerà l'obiettivo di ridurre il deficit sotto la soglia del 3% del Pil nel 2013.

"Con una crescita ancora più debole, è vero che non raggiungeremo il 3% del deficit nel 2013", ha detto il capo del governo all'Assemblea nazionale.

"Ma la rotta non cambia, lo ricordo qui, si è impegnato il presidente della Repubblica, un deficit pari a zero nel 2017, questa è la rotta, la nostra rotta sarà mantenuta", ha argomentato Ayrault.

Il premier ha spiegato che la decisione di non incidere sul deficit è detta dall'esigenza di non provocare un peggioramento dell'economia nel corso del 2013.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia