Treasuries Usa in leggero rialzo su timori tagli spesa

martedì 19 febbraio 2013 15:42
 

NEW YORK, 19 febbraio (Reuters) - I titoli di Stato statunitensi trattano tra poco mossi e in leggero rialzo sulla piazza di New York, sostenuti dai timori per l'impatto, sull'economia Usa, di potenziali tagli di spesa e per l'esito incerto delle elezioni in Italia.

"Restiamo positivi sui bond nel breve termine e ci aspettiamo che la parte lunga compia un modesto rally verso la fine del mese", ha detto Richard Gilhooly, fixed income strategist di TD Securities a New York.

Dopo la pausa della vigilia per il Presidents' Day, il benchmark decennale avanza di 3/32 intorno alle 15,30 ora italiana offrendo un tasso dell'1,99%, poco mosso rispetto al 2% di venerdì scorso. Il trentennale sale di 6,5/32 e rende il 3,169%, in leggero ridimensionamento rispetto al 3,18% dell'ultima seduta.

Mista Wall Street in avvio con Dow piatto, mentre S&P 500 e Nasdaq sono in frazionale rialzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia