Rpt-Banche spagnole hanno carte in regola per aiuto Esm -Dijsselbloem

giovedì 24 gennaio 2013 16:07
 

(Sistema refuso nel titolo)

AMSTERDAM, 24 gennaio (Reuters) - Il ministro delle Finanze olandese Jeroen Dijsselbloem, appena eletto presidente dell'Eurogruppo, ha affermato che le banche spagnole hanno le carte in regola per ricevere aiuto dal fondo di salvataggio Esm, una volta che lo schema di ricapitalizzazione sarà operativo.

Germania, Olanda e Finlandia avevano dichiarato a settembre dello scorso anno che non si è mai parlato di trasferire gli asset tossici, derivanti dal salvataggio delle banche dei singoli Paesi, dal bilancio dei singoli Stati a quello dell'Esm.

"I legacy asset devono essere definiti, che cosa è compreso, che cosa no? L'unica certezza è che c'è una dichiarazione politica in base alla quale la situazione delle banche spagnole, nell'esistenza dello strumento dell'Esm, dovrebbe far ricadere l'aiuto alla banche iberiche all'interno di questo perimetro", ha detto Dijsselbloem in un'audizione al Parlamento olandese.

Dijsselbloem ha inoltre dichiarato che il governo olandese vuole che tutti i detentori di bond contribuiscano a futuri salvataggi bancari, svalutando una parte delle loro obbligazioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia