Economia mondiale, Fmi cautamente ottimista su prospettive

mercoledì 23 gennaio 2013 16:44
 

WASHINGTON, 23 gennaio (Reuters) - I rischi più gravi per la congiuntura globale sono stati superati l'anno scorso e sulle prospettive 2013 è ragionevole parlare di "cauto ottimismo". Lo dice l'economista capo del Fondo monetario internazionale.

"Si respira un clima di ottimismo, soprattutto sui mercati finanziari, ed è ragionevole essere cautamente ottimisti sulle prospettive", spiega alla stampa illustrando l'aggiornamento delle stime macro del 'World economic outlook'.

"Rispetto alla situazione in cui ci trovavamo a gennaio dell'anno scorso sono diminuiti i pericoli pù gravi", aggiunge in riferimento al 'fiscal cliff' Usa e alla crisi del debito della zona euro.

"Possiamo aver superato le cime più elevate ma siamo ancora di fronte a montagne", dice.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia