23 gennaio 2013 / 15:03 / 5 anni fa

Italia, Fmi taglia stima Pil 2013 a -1%, conferma 2014 a +0,5%

MILANO, 23 gennaio (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale ha pegggiorato le stima del Pil italiano per il 2013, portandola a -1% da -0,7% dellì‘ultima proiezione di ottobre.

E’ quanto si legge nell‘aggiornamento del World Economic Outlook, diffuso oggi.

Con questa revisione, il Fmi si allinea alle stime dell‘Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e a quelle di Bankitalia.

Leggermente meno severa di quanto previsto a ottobre la contrazione del Pil nel 2012, stimata al 2,1% dal 2,3% precedentemente indicato.

Invariata la prospettiva di crescita per l‘anno prossimo, quando, secondo l‘organismo di Washington, l‘economia si espanderà dello 0,5%.

Per la tabella con le stime aggiornate del Fmi cliccare su

Per la storia con le previsioni sulla zona euro cliccare su

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below