Zona euro, Eurogruppo discute lunedì su aiuti banche

venerdì 18 gennaio 2013 12:28
 

BRUXELLES, 18 gennaio (Reuters) - I ministri delle Finanze della zona euro discuteranno lunedì su come le banche potranno accedere agli aiuti diretti del fondo di salvataggio e sullo sfondo non mancano dubbi e divisioni su come questo passo debba essere implementato.

La ricapitalizzazione diretta delle banche ha lo scopo di spezzare il circolo vizioso tra i governi indebitati che devono erogare finanziamenti alle banche di cui hanno bisogno per l'acquisto dei bond sovrani.

"Ci sono ancora visioni molto divergenti tra i paesi. L'Eurogruppo la prossima settimana avvierà soltanto il confronto", spiega un funzionario della zona euro coinvolto nei colloqui. Altri lanciano un allarme sui costi sopportati dal fondo Esm nel ricapitalizzare le banche.

"Tutto il processo terminerà con un compromesso che non soddisferà pienamente nessuno", aggiunge il funzionario sottolineando come progressi sulla questione potrebbero essere compiuti entro marzo.

Una dei punti su cui si discute riguarda la posizione di paesi come la Germania, la Finlandia e la Danimarca secondo cui l'Esm dovrebbe acquisire partecipazioni soltanto nelle banche che si troveranno in difficoltà in futuro, quando la Bce sarà il supervisore unico nel 2014. Dei problemi già esistenti invece dovrebbero occuparsi i governi nazionali, secondo i tre paesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia