CORRETTO-Unicredit valuterà di volta in volta quando rimborsare Ltro-Ghizzoni

venerdì 18 gennaio 2013 11:12
 

(Corregge date offerta p/t Bce a lungo termine)

MILANO, 18 gennaio (Reuters) - Unicredit gode di una buona posizione di liquidità e dunque deciderà di volta in volta, in base alla convenienza, quando rimborsare il p/t a tre anni della Bce (Ltro).

Lo ha ribadito l'AD Federico Ghizzoni, a margine dell' "Italian financial servicies conference" organizzato da Ubs.

"Abbiamo una posizione di liquidità molto buona e quindi decideremo, in base alle convenienze del momento, che cosa fare circa il rimborso dell'LTRO" ha detto Ghizzoni. "Non sento nessuna pressione nè in un senso, nè nell'altro".

A partire dal 30 gennaio è offerta alle banche della zona euro la possibilità di rimborsare - in occasione di ogni p/t settimanale - il finanziamento a tre anni che la Bce aveva assegnato loro nell'operazione del 21 dicembre 2011. Poi dal 27 febbraio si potranno iniziare a rimborsare anche i fondi raccolti con il p/t del 29 febbraio 2012.

Le banche italiane hanno raccolto complessivamente 255 miliardi su un totale della zona euro di circa 1.000 miliardi: 116 miliardi nella prima operazione, 139 miliardi nella seconda.

Unicredit ha raccolto complessivamente nelle due operazione un totale di circa 26 miliardi di euro.

"Il costo dell'LTRO è sicuramente conveniente" ha detto Ghizzoni facendo riferimento al tasso del p/t dello 0,75%, "per questo motivo vedremo quale decisione sarà più conveniente per noi da fine gennaio in poi".

Del resto Unicrecredit è una delle banche italiane che è riuscita ad emettere sul mercato di capitali, trovando quindi una forma di finaziamento alternativa alla Bce.   Continua...