Eurogruppo, minFinanze olandese formalmente candidato a presidenza

giovedì 17 gennaio 2013 16:56
 

AMSTERDAM, 17 gennaio (Reuters) - Il ministro delle Finanze olandese Jeroen Dijsselbloem ha avanzato ufficialmente la propria candidatura per la presidenza dell'Eurogruppo dei ministri finanziari della zona euro, posizione che con buona probabilità andrà effettivamente a ricoprire.

L'Eurogruppo ha rivestito un ruolo chiave nel dare forma alla risposta dei governi della zona euro alla pressione dei mercati nel corso della crisi debitoria iniziata in Grecia tre anni fa.

Il successore di Jean-Claude Juncker, primo ministro del Lussemburgo e attuale presidente Eurogruppo, verrà stabilito con un voto a Bruxelles lunedì.

Il mandato alla guida dell'Eurogruppo è della durata di due anni e mezzo.

"Intendo presentarmi domani come candidato", ha detto Dijsselbloem alla commissione Finanze del Parlamento olandese.

Dijsselbloem, 46 anni, laburista, ha spiegato che i ministri delle Finanze della zona euro hanno decisio all'inizio di questa settimana che i candidati avrebbero dovuto farsi avanti entro venerdì.

Nominato ministro in novemebre, Dijsselbloem era stato informalmente scelto per presiedere l'Eurogruppo nell'ambito del consiglio europeo di dicembre, sebbene i capi di governo abbiano rinviato la decisione finale ai ministri delle Finanze.

Il mandato di presidente dell'Eurogruppo dura due anni e mezzo.

  Continua...