PUNTO 2 - Covered Intesa, area MS+150 pb, ordini sopra 3 mld-Ifr

mercoledì 16 gennaio 2013 11:02
 

(Aggiunge revisione guidance e indicazione ordini)

LONDRA/MILANO, 16 gennaio (Reuters) - È stata ulteriormente abbassata ad area 150 punti base sopra il tasso midswap la guidance di rendimento del nuovo covered bond a 12 anni, da un miliardo di euro, lanciato questa mattina da Intesa Sanpaolo .

Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters dopo che la prima indicazione di rendimento era data in area 160 punti base su midswap, poi rivista in area 155 punti base.

Attorno alle ore 10,45 italiane gli ordini risultavano superiori ai 3 miliardi di euro, aggiunge Ifr. Il pricing finale è atteso in giornata.

Le banche a cui è stato affidato il mandato di gestire l'operazione sono Imi, Credit Agricole, Hsbc, Rbs e UniCredit.

La scorsa settimana già UniCredit era tornata a muoversi sul mercato delle obbligazioni garantite, con un'emissione a 7 anni da un miliardo di euro, capace di attirare una domanda superiore ai 6 miliardi.

Intesa ha recentemente collocato un covered bond da 1,25 miliardi, scadenza 2022, a fine novembre, e uno da un miliardo, scadenza 2019, lo scorso settembre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia