Btp 15 anni, ordini a 8 mld, rendimento rivisto a 30 pb su Btp 3/2026

martedì 15 gennaio 2013 13:02
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Il nuovo Btp a 15 anni della Repubblica Italiana ha raccolto ordini a fine mattinata per circa 8 miliardi di euro, il che ha consentito alle banche a guida dell'operazione di ritoccare ancora al ribasso il rendimento che ora è stato fissato a 30 punti base sopra quello del Btp marzo 2026.

Lo dicono a Reutes due lead manager dell'operazione.

L'indicazione iniziale era di 'area 35 pb' poi rivista a 'low 30 pb'. Il Btp marzo 2926 quota intrno alle ore 13,00 un rendimento del 4,45%, il che significa che il nuovo titolo potrebbe essere prezzato a un rendimento in area 4,75%, dove quindi si collocherà anche la cedola.

La size dell'operazione non è ancora stata decisa ma "con un book così è probabile che sarà da 5 miliardi" dice una fonte vicina all'operazione. "Occorrerà vedere la riconversione degli ordini dopo la revisione della guidance e la decisione del Tesoro".

Il Pricing è atteso verso le ore 16 italiane oggi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp 15 anni, ordini a 8 mld, rendimento rivisto a 30 pb su Btp 3/2026 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    -0.16%