January 14, 2013 / 11:21 AM / 5 years ago

PUNTO 5-Nuovo Btp 15 anni atteso domani, sindacato lavora a fair value

5 IN. DI LETTURA

(Aggiunge fonte su coupon)

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Il Tesoro si ripresenta sul mercato per la prima volta dal settembre 2010 con un nuovo Btp 15 anni, che verrà lanciato con tutta probabilità domani. Le ipotesi parlano di una size di base di 3-5 miliardi e di un 'fair value' di 22/23 punti base sul rendimento del Btp 2026, con una guidance che dunque partirà più in alto.

Le banche che guidano l'operazione sindacata della Repubblica Italiana sono oggi state impegnate nel testare l'interesse degli investitori per individuare la guidance e il premio da offrire rispetto all'attuale benchmark 2026 sulla curva Btp.

La scadenza scelta dal Tesoro per il nuovo 15 anni - settembre 2028 - viene per lo più interpolata tra l'attuale Btp benchmark 15 anni marzo 2026 e il Btp novembre 2029, mentre il Btp novembre 2027 viene visto su livelli fuorvianti.

"Un fair value per il nuovo Btp deriva dall'interpolazione tra il marzo 2026 e il novembre 2029 e potrebbe collocarsi a 4,70%, in base alle attuali quotazioni di mercato" dice Chiara Cremonesi di UniCredit. "Esiste anche un Btp novembre 2027 [con cedola 6,5%], ma è piuttosto illiquido".

Della stessa opinione è anche l'ufficio studi di Banca Imi, che in una nota stasera deduce dall'interpolazione dei due Btp (2026 e 2029) un rendimento per il nuovo 2028 del 4,703%, con una premio dunque sopra il Btp 2026 pari a 22/23 punti base, pari a 248 punti base sul tasso diel midswap.

"Il livello di 'fair value' [di 22-23 pb] potrebbe essere il punto di arrivo dell'operazione, ma la guidance partirà più in alto", dice a Reuters una fonte vicina all'operazione aggiungendo che il Btp ha ricevuto oggi molto interesse.

Secondo un'altra fonte vicina all'operazione la cedola dovrebbe attestarsi al 4,75%.

La nota di Intesa prosegue dicendo che lo spread con la Germania sulla parte a lunghissimo della curva dovrebbe beneficiare di questa emissione arrivando a un restringimento, tanto più che si tratta di un tratto di curva che non ha ancora beneficiato dell'andamento positivo dei mercati vistosi dopo l'annuncio l'estate scorsa del sostegno da parte della Bce.

Il nuovo 15 anni era atteso dal mercato, dopo che in occasione delle aste di metà mese il Tesoro non ha riaperto il Btp marzo 2026, con cedola 4,5%.

L'ultima emissione di un nuovo titolo su questa scadenza, 28 mesi fa, aveva visto una primo collocamento per 6 miliardi contro una domanda di oltre 10 miliardi ed aveva registrato un premio di 10 punti base sopra il rendimento del Btp 2025, precedente benchmark.

"E' difficile individuare il Btp a cui fare riferimento per il nuovo" dice un altro strategist. "Il lavoro di oggi sarà individuare un certo premio da offrire agli investitori sopra il rendimento del Btp 2026 ed entro quello del Btp 2029".

A fine mattino il mercato non mostra un particolare appesantimento in conseguenza dell'annuncio. Il Btp marzo 2026 quota un prezzo di 100,826 in calo di 0,272 per un rendimento del 4,463%, mentre il 2029 rende il 4,79%.

Size Ipotizzata a Partire Da 3-5 Miliardi

Anche per il nuovo quindici anni è atteso un ammontare considerevole, a partire dai 3-5 miliardi, come accade solitamente per questi tipi di emissioni, "per il resto dipenderà dalla quantità ma anche dalla qualità degli investitori" dice una banca londinese.

"Mi aspetto una cedola del 4,75% e un ammontare tra 3,5 e 4 miliardi", dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "Penso che il lancio sarà concluso entro domani, è il momento migliore perché c'è molta liquidità sul mercato". La nota di Intesa SanPaolo ipotizza una size di 3-5 miliardi.

"Abbiamo visto una buon interesse da parte degli investitori asiatici per l'Italia ultimamente" dicono da un'altra banca londinese. "Così come si è visto l'interesse da parte di molti fondi, fondi pensione e assicurazioni. Certamente il Tesoro terrà conto di ciò".

Il ministero dell'Economia ha affidato il mandato a Banca IMI, Barclays Bank, Crédit Agricole, Goldman Sachs e JP Morgan.

La Repubblica Italiana ha rating 'Baa2' per Moody's, 'BBB+' per S&P's e 'A-' per Fitch.

(Gabriella Bruschi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below