Regioni, stroncare abuso denaro pubblico - Napolitano

giovedì 11 ottobre 2012 14:32
 

ROMA, 11 ottobre (Reuters) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, rinnova l'invito a "stroncare intollerabili fenomeni di abuso del denaro pubblico e di malcostume".

In una nota diffusa al termine di un incontro con una rappresentanza delle Regioni, il Capo dello Stato esprime soddisfazione per la riforma del Titolo V della Costituzione approvata dal governo martedì per limitare i poteri dei governatori.

La proposta di legge "costituisce una prima parziale risposta su cui spetterà al Parlamento pronunciarsi. Ed è ugualmente al Parlamento, oltre che al governo, che le Regioni potranno rappresentare le loro preoccupazioni circa le modalità del contributo che esse sono doverosamente chiamate ancora a dare al consolidamento dei conti pubblici e alla stabilità finanziaria, attraverso misure urgenti e attraverso scelte lungimiranti di razionalizzazione e di disciplina unitaria della gestione complessiva delle risorse disponibili", dice Napolitano.

Il Capo dello Stato auspica anche una "rapida, positiva conclusione del confronto in atto per il completamento del processo di riordino delle Province".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia