Legge stabilità, in bozza 1,2 mld per incentivi a produttività

martedì 9 ottobre 2012 18:10
 

ROMA, 9 ottobre (Reuters) - Il governo vuole destinare 1,2 miliardi nel 2013 e 400 milioni nel 2014 a misure per stimolare la produttività.

Lo si legge nella bozza della Legge di stabilità che all'articolo 12 proroga "dal primo gennaio al 31 dicembre 2013" le misure sperimentali per l'incremento della produttività del lavoro. Sarà un decreto del presidente del Consiglio a stabilire le modalità di attuazione della misura.

Tuttavia, se il decreto non verrà emanato entro il 15 gennaio 2013, la bozza prevede che le risorse siano utilizzate "per finanziare misure finalizzate alla riduzione del cuneo fiscale e contributivo".

Brutte notizie, invece, per i dipendenti pubblici. Oltre al blocco dei contratti fino al 2014, la bozza prevede che nei prossimi due anni non si dia "luogo al riconoscimento dell'indennità di vacanza contrattuale".

"La predetta indennità è corrisposta a decorrere dall'anno 2015 con riferimento al triennio contrattuale 2015-2017 ed è calcolata secondo le modalità ed i parametri individuati dal 'Protocollo sulla politica dei redditi e dell'occupazione, sugli assetti contrattuali, sulle politiche del lavoro e sul sostegno al sistema produttivo' del 23 luglio 1993", si legge nel testo.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia