Legge stabilità, misure anche per esodati e vendita asset Pa - fonte

martedì 9 ottobre 2012 16:43
 

ROMA, 9 ottobre (Reuters) - La Legge di stabilità del 2013 conterrà interventi a favore degli esodati e nuove misure per l'abbattimento del debito pubblico "con l'attivazione dei fondi per la cessione di asset pubblici".

Lo avrebbe detto, secondo quanto riferisce una fonte presente alla riunione, il ministro dell'Economia Vittorio Grilli nel corso del vertice con le parti sociali a Palazzo Chigi.

Oltre a confermare l'intervento da 6,56 miliardi per bloccare l'Iva l'anno prossimo e il finanziamento delle "spese esigenziali", Grilli avrebbe annunciato secondo la fonte interventi "per il miglioramento della produttività" e il recepimento nell'ordinamento italiano della direttiva europea sui pagamenti.

Diverse le fonti di copertura: nuova fase della spending review; revisione delle agevolazioni fiscali e soppressione di alcune leggi bocciate dall'Unione europea. La fonte riferisce che secondo Grilli la Legge di stabilità dovrebbe attingere anche al gettito ottenibile con l'introduzione a livello europeo di una tassa sulle transazioni finanziarie, la Tobin tax.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia