Tobin tax, bene se molto limitata e a livello Ue - Passera

venerdì 5 ottobre 2012 09:30
 

ROMA, 5 ottobre (Reuters) - L'introduzione di un prelievo fiscale sulle transazioni finanziarie, la cosidetta Tobin tax, sarebbe uno strumento utile per raccogliere fondi da destinare a riduzione di tasse e allo sviluppo, ma deve essere poco pesante e applicata almeno a livello europeo.

Lo ha detto il ministro dello sviluppo Corrado Passera nel corso del suo intervento a Radio Anch'io sulla Rai.

"Certo che sono favorevole, ero l'unico banchiere a favore della Tobin Tax figuriamoci se cambio idea. Una tassazione sulle transazioni finanziarie molto poco pesante per chiunque ma applicata a miliardi di transazioni può portare un provento rilevante che può servire a ridurre altre tasse e spingere per lo sviluppo", ha detto Passera.

"Deve essere molto limitata per transazione per non incidere sulla liquidità dei mercati e non può essere una decisione presa da un singolo Paese, ma dall'intero mondo o almeno dell'intera Europa. Lì lo spazio c'è", ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Tobin tax, bene se molto limitata e a livello Ue - Passera | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%