Spagna, Paese dovrebbe considerare misure aggiuntive - Governatore Banca centrale

giovedì 4 ottobre 2012 12:54
 

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - Il governatore della Banca Centrale spagnola, Luis Maria Linde, dice che il Paese dovrebbe considerare misure aggiuntive per centrare il target del deficit e che il governo dovrebbe fare stime prudenti sulle entrate fiscali.

Parlando al Parlamento, il governatore ha sottolineato che le stime del governo sul bilancio 2013 per quanto riguarda l'economia e le entrate fiscali sono ottimistiche.

Il governatore ha detto che la contrazione dell'economia nel 2013 sarà vicino all'1,5% previsto da altre orgnizzazioni.

La finanziaria del governo è basata su una stima di contrazione dello 0,5% che "è certamente ottimistica".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia