Italia, sforzo a lungo termine è enorme e darà frutti -Van Rompuy

sabato 8 settembre 2012 16:59
 

CERNOBBIO, 8 settembre (Reuters) - Le riforme "impressionanti" che sono state realizzate dal governo Monti hanno consentito di "portare l'Italia dov'era, cioè al centro dell'Europa".

Lo ha detto il presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy al termine di un incontro con il premier italiano al workshop Ambrosetti.

"L'Italia - ha riconosciuto Van Rompuy - sta affrontando uno sforzo a lungo termine enorme, che richiede dei sacrifici oggi, ma garantirà crescita e posti di lavoro domani". Tale sforzo, ha sottolineato Van Rompuy, avrebbe dovuto essere compiuto "con o senza l'euro".

Secondo Van Rompuy, la zona euro si è dotata degli strumenti per proteggere i Paesi, come l'Italia, che hanno intrapreso un percorso di consolidamento dei conti pubblici e di riforme strutturali, dalle turbolenze dei mercati.

"I leader della zona euro hanno detto di essere disposti a usare questi strumenti in maniera flessibile - ha detto Van Rompuy, riferendosi ai fondi salva-Stati - "e la Bce ha delineato la sua cornice d'intervento, ovvero aiuto in cambio del proseguimento del programma di consolidamento".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia