PUNTO 1-Sea, Ipo entro l'anno. Serravalle, bando Comune-Provincia per 70%

venerdì 7 settembre 2012 16:57
 

(Aggiorna con dettagli, dichiarazioni)

di Sara Rossi

MILANO, 7 settembre (Reuters) - Il Comune di Milano quoterà in Borsa entro l'anno Sea, la società degli aeroporti di Linate e Malpensa, e deciderà a breve la quantità di azioni in vendita e la struttura dell'offerta a seconda dell'eventuale partecipazione della Provincia di Milano all'iter.

Lo ha riferito oggi Davide Corritore, direttore generale del Comune, durante una conferenza stampa a cui hanno partecipato anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il presidente della Provincia Guido Podestà e l'assessore al Bilancio Bruno Tabacci.

L'annuncio di oggi archivia il progetto degli ultimi mesi che prevedeva uno scambio delle rispettive quote di Sea e Serravalle tra Palazzo Marino - che detiene il 54,8% di Sea e il 18,6% di Serravalle - e Palazzo Isimbardi - che detine il 14,6% di Sea e il 52,9% di Serravalle. Lo scambio era stato di fatto osteggiato da F2i, che nel dicembre scorso si è aggiudicata con un'asta il 29,75% di Sea dal Comune.

"Su Sea c'è stata un'immediata ripresa dell'iter di quotazione, entro fine dicembre la società verrà quotata sicuramente", ha spiegato Corritore. Sull'eventualità di aderire all'iter, Palazzo Isimbardi dovrà prendere una decisione nel giro di pochi giorni.

Per quanto riguarda Serravalle, Comune e Provincia intendono lanciare un bando - che sarà pubblicato nelle prossime settimane - per cederne oltre il 70% entro l'anno.

SEA, "MAGGIORANZA RELATIVA RESTERA' PUBBLICA"   Continua...