Spagna valuterà con molta cautela se chiedere aiuti Bce- vicepremier

venerdì 7 settembre 2012 15:17
 

MILANO, 7 settembre (Reuters) - Prima di prendere una decisione, la Spagna analizzerà con estrema attenzione e a lungo condizioni e modalità del nuovo programma Bce che prevede la possibilità di far ricorso all'istituto centrale che Francoforte perché sottoscriva titoli di Stato.

Lo dice il vicepremier Soraya Saenz de Santamaria.

"Sono del parere che temi tanto rilevanti per l'interesse generale e per il futuro dei cittadini spagnoli vadano analizzati con calma e con estrema attenzione... si tratta di decisioni che non si possono prendere da un giorno all'altro" spiega alla stampa.

Sempre secondo Saenz de Santamaria, la possibilià che Madrid chieda aiuto alla Bce verrà discussa in occasione della riunione dei ministri finanziari della zona euro venerdì e sabato della prossima settimana a Cipro.

"Credo sia importante il rispetto delle procedure, che ci darà anche maggior certezza e consapevolezza di quello di cui stiamo parlando" aggiunge.



Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia