Bce, status creditore non privilegiato positivo per bond-Fitch

venerdì 7 settembre 2012 13:42
 

7 settembre (Reuters) - Fitch giudica positivo per i titoli di Stato della zona euro il fatto che la Bce abbia rinunciato allo status di creditore privilegiato nell'ambito del suo nuovo programma di acquisto bond sul mercato, di cui ieri sono stati annunciati i dettagli.

In una nota l'agenzia di rating scrive che Francoforte "ha affrontato un significativo elemento di preoccupazione riguardo il suo intervento sul mercato del debito sovrano della zona euro, rinunciando ad ogni pretesa di status privilegiato rispetto ai creditori privati".

Secondo Fitch, una scelta in direzione opposta da parte di Francoforte, come evidenziato dal caso della ristrutturazione del debito greco dello scorso aprile, "minacciava di compromettere il potenziale impatto positivo degli acquisti di bond, incrementando il premio al rischio richiesto dagli investitori privati a causa delle loro implicita subordinazione".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia