Banche, a luglio rallenta raccolta, salgono prestiti - Bankitalia

venerdì 7 settembre 2012 10:34
 

MILANO, 7 settembre (Reuters) - Nel mese di luglio è rallentata la crescita dei depositi bancari, mentre è migliorata lievemente quella dei prestiti al settore privato. Lo dicono i dati diffusi oggi da Bankitalia.

A luglio il tasso di crescita annuo dei prestiti al settore privato è salito allo 0,5% dallo 0,2%.

E' peggiorato il tasso di crescita dei prestiti alle famiglie, portatosi allo 0,6% dallo 0,8% ma si è ridotta la contrazione dei prestiti alle imprese, che si è portata a -1% da -1,5% di giugno.

I depositi del settore privato sono cresciuti del 2,2% su base annua, rallentando dal +2,9% registrato a giugno.

In lieve discesa le sofferenze bancarie, il cui tasso di crescita sui dodici mesi ha rallentato al +15,4% dal +15,8% di giugno.

Il tasso di interesse dei nuovi finanziamenti di oltre 1 milione di euro alle imprese è salito marginalmente al 3,03% da 2,97% giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia