Spending review, sciopero statali Cgil, Uil, Ugl il 28 settembre

martedì 4 settembre 2012 17:29
 

ROMA, 4 settembre (Reuters) - Le organizzazioni dei lavoratori del pubblico impiego di Cgil, Uil e Ugl hanno confermato lo sciopero del 28 settembre contro i tagli al settore statale previsti nelle norme del governo di revisione della spesa.

E' quanto si legge in una serie di comunicati delle organizzazioni diffuse dopo l'incontro di oggi con il ministro della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi.

Secondo Nicola Nicolosi, segretario confederale Cgil, nel corso dell'incontro il sindacato ha "confermato la contrarietà, di metodo e di merito, rispetto alle scelte del governo. Di metodo, perchè il governo ha proseguito con l'assunzione di decisioni unilaterali senza confronto. Di merito, perché i provvedimenti della Spending Review, a cominciare dai tagli previsti sul personale, sono destinati a creare problemi gravi e di difficile soluzione per le persone e per i servizi, aumentando le tensioni sociali".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia