Zona euro, timore per prospettive in paesi Sud - Nowotny

venerdì 31 agosto 2012 11:19
 

ALPBACH, 31 agosto (Reuters) - C'è il timore che il declino economico tra i paesi più meridionali della zona euro continui anche il prossimo anno.

Lo ha detto Ewald Nowotny, membro del Consiglio direttivo della banca centrale europea.

"Dobbiamo fare i conti con la contrazione dell'economia negli Stati del sud d'Europa nel 2012 e, temo, anche nel 2013", ha detto oggi ai giornalisti a margine di una conferenza economica.

Tuttavia Nowotny ha sottolineato che le riforme strutturali stanno iniziando a dare i loro frutti come dimostra il rafforzamento delle esportazioni e la riduzione del deficit delle partite correnti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia